spiaggia del riso-villasimius dall'alto.
Benvenuto a

 

VILLASIMIUS

 

NOTTERI

Colori intensi del mare, acque limpide e brillanti, rocce granitiche, deliziose calette, lunghe distese di sabbia, lagune e colline verdi, scenari scelti per spot pubblicitari, che infondono emozioni uniche. Villasimius è la perla del sud, località turistica da sogno, la cui popolazione - in inverno di meno di quattromila residenti – si moltiplica nei mesi più caldi con l’arrivo di decine di migliaia di turisti. La sua costa è formata da una ‘corona’ di spiagge, intervallate da piccole scogliere e dal promontorio di Capo Carbonara.

 

Partendo da Capo Boi, limite sud dell’area marina protetta, troverai, lungo la strada panoramica, le splendide spiagge di Porto sa Ruxi, Campuse Campulongu, tutte caratterizzate da mare azzurro e dune di sabbia bianca, incorniciate da macchia mediterranea. Vicino al centro abitato, c’è la particolarissima spiaggia del Riso, che si differenzia dalle altre per i ‘chicchi’ che la compongono. Oltre il moderno porto turistico, nel lato occidentale di Capo Carbonara, appaiono calette incastonate tra le rocce, tra cui Cala Caterina. Sul versante orientale preparati a scoprire perle da trattenere il fiato, a iniziare da Porto Giunco, con alle spalle un posto ancora incontaminato di una bellezza  unica, Notteri, il laghetto salato di Villasimius, incastonato in una sottile lingua di terra, è diviso dalla battigia solo da una striscia di sabbia.

 

I geologi sostengono che sia nato così, grazie a quei cordoni di sabbia che hanno unito in tempi remoti la terraferma con l'isoletta di Punta Santo Stefano. Il lento lavoro delle maree e delle onde hanno imprigionato il piccolo specchio d'acqua nella parte più stretta della penisola di Carbonara. Sotto la sabbia l'acqua salmastra scorre e si mescola, ma la superficie del lago salato, come lo chiamano con semplicità da queste parti, ammette solo leggere increspature, perché quei piccoli argini bastano a difendere Notteri dalla forza del mare; è l’ambiente ideale per i fenicotteri rosa, i grandi uccelli migratori che hanno eletto Notteri a loro patria adottiva. 

Dall’alto del promontorio che domina Porto Giunco, dove sorge una torre aragonese, assisterai a un quadro abbagliante che rimarrà impresso nella tua mente (e nelle tue foto): un doppio campo azzurro, con varie sfumature, praticamente ‘due mari’ separati da una striscia di sabbia chiara e sottile, tanto da assomigliare a zucchero a velo.

Risalendo verso nord, ci sono le spiagge di Simiuse Traias, e proseguendo Rio Trottue Manunzas, che fanno da contorno alla meravigliosa Punta Molentis, altro gioiello di Villasimius. Da ​Capo Boi all’​isola di Serpentara, passando per l’isola dei Cavoli​ e varie secche, ‘cimitero’ di relitti di ogni epoca, l’area marina di Capo Carbonara regala spettacoli sommersi: sciami di pesci confidenti si aggirano tra avvallamenti, bastioni e canaloni colorati da giallo delle margherite di mare e rosso delle gorgonie e ricoperti da praterie di posidonia.

 

Al mare abbinerai shopping, cene a base di pesce, visite culturali e archeologiche. Visita i resti di età nuragica, le necropoli di Accu Is Traias (I secolo a.C-III d.C.) e di Cruccuris (I-II d.C.), vicino alle terme romane di santa Maria, e il sito di Cuccureddus, insediamento prima fenicio-punico, poi romano. E non perdere il museo archeologico, che racconta di storie di tesori sommersi. Uno di essi si è adagiato nei fondali dei ‘Cavoli’: è la statua della Vergine del Mare, opera di Pinuccio Sciola, in onore della quale, ogni anno, a fine luglio va in scena la Festa della Madonna del Naufrago, con suggestiva processione a mare.

 

 Altre informazioni

 

ATTENZIONE AI BAMBINI SE NON SANNO NUOTARE, la piscina è a 4 metri dalla cucina.

La spiaggia più vicina è Spiaggia del Riso, 200m a piedi davanti a casa, spiaggia ok per i bambini, ma non per andare da soli, devi attraversare la strada principale.

 

A pochi passi massimo 1.5 Km si possono trovare molte altre spiagge Porto Giunco, Timi Ama, Campulongu.

 

Nello stagno Notteri non si può né camminare né nuotare, è un'area protetta per il fenicottero rosa, tutta la zona marina intorno alla casa è protetta: www.ampcapocarbonara.it ecco perché mare è spiagge sono pulitissimi e tutta la zona è particolarmente adatta a famiglie con bambini.

WIFI è ok, perfetto in piscina, non perfetto in tutte le stanze.

 

Nel porto a 500m a piedi www.marinadivillasimius.it puoi noleggiare biciclette, auto, scooter e gommoni, e hai ristoranti, bar, pizzerie, market.

 

Anche al campeggio, sempre a piedi 500 m www.villaggiospiaggiadelriso.it hai ristoranti, bar, pizzerie, market

 

Per la spesa MEGLISSIMO a 2 km, EUROSPIN nel paese di Villasimius, c’è anche la Conad e altri supermarket.

 

Per affittare una macchina vedi anche www.autoeurope.it